DEMOCRAZIA GLOBALE

Perché la democrazia ci rende più sicuri, come cittadini e come persone

616698_85054502La democrazia è quella forma di governo secondo la quale il popolo ha il potere di governare e lo fa eleggendo, democraticamente appunto, dei rappresentanti che sono in grado di gestire il potere.

Oggi la maggior parte degli Stati del mondo sono democratici, dagli Stati Uniti fino all’Italia e anche tanti di quegli stati che si definiscono monarchici (come il Regno Unito ad esempio) sono in realtà una monarchia parlamentare in cui a prendere le decisioni è il Parlamento e non il sovrano (che, nel caso del paese britannico, ha esclusivamente funzioni di rappresentanza). Non è un caso che questi stati siano anche tra i più ricchi del mondo, segno che la democrazia è l’unica forma di governo in grado di assicurare ricchezza al suo popolo.

Un assetto di governo democratico, oltre che dare ricchezza, fornisce anche uguaglianza e sicurezza a tutto il popolo. L’uguaglianza la si ha di fronte alla legge, nel senso che nessuno è al di sopra di essa e nessuno può agire ignorando l’esistenza delle norme di comportamento, che mirano a rispettare i diritti di tutti, e questo garantisce sicurezza, nel senso che tutti hanno la certezza di potersi vedere riconosciuti i propri diritti e che nessuno potrà riuscire a calpestarli senza incorrere in sanzioni.

Quando si parla di sicurezza occorre capire che è un concetto che riguarda sia il cittadino in sé, nel senso di appartenente ad un determinato stato, sia la persona fisica anche se non appartenente a quel posto. Prendiamo il caso di un turista che arriva in visita, egli ha esattamente gli stessi diritti in termini di protezione di un cittadino, può girare sicuro di sé per le strade, ad ogni ora del giorno e della notte, conscio che è libero di fare quello che più preferisce (ovviamente nel rispetto della legge e degli altrui diritti).

Ecco spiegato, in maniera molto semplice e diretta, con degli esempi concreti, perché la democrazia garantisce sicurezza e tranquillità, il che la pone di diritto come la migliore forma di governo in assoluto.